Ciò che definisce una comunità intelligente è la capacità di darsi una mano nei momenti del bisogno. Lo stiamo vedendo da giorni in Emilia Romagna dove migliaia di volontari e volontarie si stanno mettendo a disposizione per le popolazioni colpite dall’alluvione. In un contesto simile, con amministratori e governo del territorio che devono gestire anche questa marea di solidarietà, si è fatta avanti l’iniziativa di una startup romagnola, Rockin’1000, che ha sviluppato in tempi record il sito Volontari SOS. La piattaforma è gratuita e serve alla PA per elencare le figure di cui si ha più urgente bisogno (idraulici, persone per ripulire le strade, le case, etc.) e proporre un calendario di turni; a quel punto chi vuole aiutare non deve fare altro che prenotarsi e farsi trovare nel luogo indicato.

In pochi giorni Volontari SOS ha registrato oltre 30mila iscrizioni e 18 Comuni lo stanno utilizzando per organizzare al meglio le risorse. L’emergenza non è ancora finita: diverse zone sono ancora inaccessibili per via dell’acqua che non scola. L’obiettivo di questa piattaforma è far sì che tutti sappiano dove c’è più bisogno, per investire al meglio quel tempo inestimabile che questi angeli del fango dedicano alla solidarietà verso il prossimo.

Rockin’1000 è una startup che organizza concerti con migliaia di musicisti e lo fa attraverso una piattaforma online. La stessa alla quale il fondatore Fabio Zaffagnini si è ispirato per lanciare Volontari SOS, che potrebbe essere replicata in tantissimi altri contesti di futura emergenza, per organizzare la solidarietà e affiancare in maniera ordinata ed efficiente i soccorsi e la Protezione Civile. Con City Vision stiamo raccontando da anni il lavoro di sindaci e sindache, assessori e assessore che ogni giorno, soprattutto nei medi e piccoli centri, affrontano sfide e difficoltà. L’aiuto spontaneo che arriva dall’ecosistema dell’innovazione e la collaborazione immediata tra PA e aziende sono sintomi di un Paese che continua a mettere in pratica quel senso prezioso di far parte di una comunità.

PARTNER

In collaborazione con

Community Partner

Con il patrocinio di

Un progetto di

Privacy Policy