CITY VISION 2020

Obiettivo raggiunto per la prima edizione di City Vision, evento onlife ideato e organizzato da Fiera di Padova e Blum.

Una giornata di immersione nel futuro con ospiti e testimonianze da realtà innovative che hanno raccontano la città del domani.

L’evento si è svolto nell’arco dell’intera giornata di martedì 2 dicembre sulla piattaforma digitale capace di ospitare incontri, stand virtuali e meeting one-to-one. È stato un giorno di visioni e testimonianze in cui si è dato spazio al meglio del sistema italiano ed europeo dell’innovazione e in cui sono state poste le basi per costruire le città del futuro tra tecnologie sostenibili, smart mobility, architetture digitali e una pubblica amministrazione sempre più connessa e a misura di cittadino.

I NUMERI DELL’EVENTO

b3lineicon|b3icon-user-connection||User Connection
1000 ISCRITI ALLA COMMUNITY
b3lineicon|b3icon-computer-gear||Computer Gear
9 ORE DI STREAMING
b3lineicon|b3icon-eye||Eye
24 MILA VISUALIZZAZIONI

Scenari, best practice e visioni

Programma 2 DICEMBRE 2020

Prima sessione – Visione e pratiche dalle città intelligenti

Visionary speech. Double acceleration for cities

Alberto Mattiello, futurist

European vision. Intelligent City: Driving a green, digital and inclusive recovery

Dana Eleftheriadou, Head of Advanced Technologies Team, Commissione Europea

La mobilità delle Intelligent cities: esperienze a confronto

Con la testimonianza delle amministrazioni di Amsterdam, Barcellona, delle Intelligent City d’Italia e aziende con innovativi sistemi di mobilità

Veneto Smart Region

Focus sul modello Veneto

Seconda sessione

Strumenti per la gestione delle Intelligent Cities

Architettura digitale per città intelligenti

Come costruire le infrastrutture alla base dei servizi smart

Building the future: bonus&tech per costruire intelligent cities

Le agevolazioni post-Covid e le tecnologie dell’abitare per una trasformazione intelligente delle città

Innovation vs Covid-19

Quando la tecnologia e le nuove soluzioni digitali aiutano a gestire la crisi.
Best Italian Case Histories

Terza sessione

Open data e smart PA

Snellire, semplificare, innovare: la PA che migliora la vita al cittadino

Sportello addio: un filo diretto con le pubbliche amministrazioni per facilitare servizi e partecipazione

Il Paese innovatore (e intelligente)

Un decalogo per reinventare l’Italia

b3lineicon|b3icon-round-arrow-top||Round Arrow Top

1 DICEMBRE

HUMAN + TECH 
for sustainable cities