Trailslight

Dal suono la giusta illuminazione pubblica

Fabio Cavallari

Co-founder Trailslight

icona linkedin

La sua tecnologia permette di controllare in maniera efficiente l’illuminazione pubblica attraverso sensori sonori e reti neurali integrati


Share this:

Un’illuminazione pubblica adattiva ed efficiente per rendere più tecnologici i pali della luce. È questa l’idea sviluppata, tramite brevetto, da Trailslight, startup innovativa fondata da Rebernig Supervisioni a novembre 2022 che rientra tra le realtà dell’Innovation District impegnate a collaborare con la pubblica amministrazione in un’ottica di trasformazione intelligente delle città. L’obiettivo dell’azienda è portare sul mercato TRAILS, acronimo che significa Traffic Recognition Through Artificial intelligence on Lamps Via Sound.

La tecnologia TRAILS alla base di questo dispositivo – installabile su un palo della luce – permette di controllare in maniera efficiente l’illuminazione pubblica attraverso sensori sonori e reti neurali integrati, ottenendo importanti risparmi in termini energetici. Hardware e software permettono inoltre di raccogliere dati anonimi sonori, rilevandoli dall’ambiente circostante. Il tema dell’inquinamento acustico è fondamentale per il benessere collettivo all’interno delle città.

Al centro dell’innovazione di questa startup c’è TRAILS, il sistema di controllo lampada certificato “Island Sound AI” progettato per il mercato outdoor, ma declinato anche in una versione “Indoor”. Il concentratore di campo “Island Link” permette poi la trasmissione di comandi ai sistemi di controllo e verso il cloud.

L’installazione e configurazione dei sistemi hardware permettono di erogare servizi ricorrenti tramite “TRAILSCITY”, piattaforma WEB proprietaria, come la diagnostica dell’impianto e il conteggio dei veicoli per singola lampada. Quest’ultima specifica facilita dunque l’illuminazione adattiva diffusa applicando la norma UNI 11248 con risparmi energetici superiori al 40% in media. Il tutto adottando sistemi di controllo non invasivi in termini di privacy, e aderenti a standard internazionali per il controllo dell’illuminazione.

Trailslight inoltre offre servizi aggiuntivi come classificazione dei veicoli, mappatura dell’intensità sonora dell’area circostante, un sistema di avviso di condizioni di pericolo tramite il riconoscimento di diverse firme sonore (come le urla), il riconoscimento delle condizioni meteo locali in tempo reale. La startup collabora già oggi con alcune delle principali multiutility italiane attive nell’ambito dell’illuminazione pubblica. Punta ad affermarsi come riferimento tecnologico per il telecontrollo dell’illuminazione.

Vai al sito web
Fotogalley:


Video:

PARTNER

In collaborazione con

Community Partner

Con il patrocinio di

Un progetto di

Privacy Policy