Dopo il successo degli Stati Generali delle città intelligenti dell’11 ottobre a Padova, prosegue il roadshow di City Vision 2023. Il prossimo appuntamento è in calendario il primo dicembre a Cuneo, con una tappa dal titolo “Borghi, bellezza e innovazione”. Sarà il Rondò dei Talenti di Cuneo ad ospitare, a partire dalle ore 10, un programma ricco di contenuti e interventi. L’evento è organizzato in collaborazione con l’associazione Le Terre dei Savoia. A questa pagina è disponibile il programma con tutti gli speaker che prenderanno la parola tra i panel e il tavolo di lavoro. «Siamo estremamente felici che il nostro roadshow faccia tappa a Cuneo – ha dichiarato Domenico Lanzilotta, direttore di City Vision – perché rappresenta la nostra dimensione ideale, quella di un territorio di provincia apparentemente marginale con piccoli comuni e qualche carenza infrastrutturale, ma caratterizzato in realtà da una grandissima vivacità in termini di innovazione digitale, culturale e amministrativa. Le Terre dei Savoia e il Sentiero sul Maira rappresentano in effetti due modalità di pianificazione locale che possono contribuire a disegnare al meglio la città del futuro nel nome della sostenibilità e della facilitazione dei servizi agli abitanti».

Ad aprire i lavori di City Vision a Cuneo il primo dicembre sarà lo spettacolo “Essere città intelligenti” a cura di Domenico Lanzilotta e Lorenzo Maragoni. Un reading teatrale che immagina le città del futuro intrecciando lo sguardo scientifico a quello umanistico e imprenditoriale (l’ingresso è riservato alle scuole). Alle ore 14.30 presso gli Spazi PLIN avrà inizio il tavolo di lavoro “Il Sentiero sul Maira effige di rigenerazione territoriale tra natura, cultura e comunità”, un momento di incontro e di confronto tra amministratori e stakeholder locali, legato al progetto “Il Sentiero sul Maira. La voce lenta del cielo e delle stagioni” ideato dall’associazione turistica Pro Villar, dall’associazione Le Terre dei Savoia e dal consorzio Conitours e finanziato dalla Fondazione Compagnia di San Paolo in seno al bando “Territori in luce. Valorizzare le identità culturali dei luoghi per sviluppare il turismo sostenibile”. Parteciperanno, tra gli altri, Domenico Lanzilotta (direttore di City Vision), Loris Marchisio (coordinatore nazionale di AGE Platform Europe), Adriano Bisello (senior Manager PAL & Smart City – Jakala Civitas), Carlos Dodero (Head of Global Architectural Lighting – Enel X), Samuel Lo Gioco (founder e Ceo – Smart Working Magazine) e Giorgio Proglio (founder e Ceo TabUi App). «Un grande orgoglio, innanzitutto, portare la nostra testimonianza all’interno di una manifestazione come City Vision, che ha scorto nella nostra associazione e nel progetto del Sentiero sul Maira (promosso insieme alla Pro Villar e al consorzio Conitours), due buone pratiche di collaborazione comunitaria-amministrativa, imprescindibile per la trasformazione intelligente dei nostri territori – ha aggiunto il presidente delle Terre dei Savoia, Valerio Oderda -. Da anni, come associazione, operiamo per valorizzare e mettere in rete le eccellenze naturalistiche e artistiche della zona, favorendo lo scambio di visioni, suggestioni e buone pratiche. Riuscire, oggi, ad essere partner operativi di questi due momenti di incontro e di confronto tra imprese, esperti e Pubblica Amministrazione, testimonia la bontà della strada finora intrapresa».

A partire dalle ore 17, poi, sempre negli Spazi PLIN dopo i saluti istituzionali della Città di Cuneo, della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, della Provincia di Cuneo e dell’associazione Le Terre dei Savoia, ci saranno lo speech ispirazionale di Andrea Casadei (tourism practice manager Almaviva SPA) “Smart tourism, l’equilibrio vincente tra sostenibilità e overtourism” e un focus istituzionale dell’on. Enzo Amich “I trasporti e i servizi per la bellezza e l’innovazione dei borghi e del turismo”. In chiusura, infine, la tavola rotonda “Dai Borghi al Sentiero sul Maira: generare consapevolezza per gli abitanti del futuro” moderata da Alessandro Di Stefano, giornalista di City Vision, con Adriano Bisello, Samuel Lo Gioco, Carlos Dodero, Mario Coppa (vicesindaco di Castagnole delle Lanze), Roberto Passone (presidente Unione di Comuni Colline di Langa e del Barolo), Stefano Melchio (Valle Stura Adventure) e Roberto Colombero (presidente UNCEM Piemonte).

PARTNER

In collaborazione con

Community Partner

Con il patrocinio di

Un progetto di

Privacy Policy